2022*****

.  

ULTIME INFORMAZIONI PUBBLICATE / LATEST INFO ONLINE ON THIS SITE
Non ci sono link dalla Homepage. Vai nella barra laterale di sinistra e clicca sul nome della sezione segnalata.
There is no link from the Homepage. Go to the left sidebar and click on the name of the marked section.

Premiazioni/Awards: 4 maggio 2022 = Benemeriti al Meeting d’Apertura A.I.MAN.
Homepage: 1° maggio 2022 = Holoported maintenance. Di Paolo Lutteri.
Gallery: Aprile 2022 = The $94 Trillion World Economy. By International Monetary Fund.
Reports 2022: 27 aprile 2022 = Global Assessment Report on Disaster Risk Reduction 2022. By UNDRR.
Reports 2022: 21 aprile 2022 = Rapporto Bes 2021: il benessere equo e sostenibile in Italia. By Istat.
Premiazioni/Awards: 11 aprile 2022 = Premio Fondazione Salvetti.
I giovani e le scienze: 11 aprile 2022 = I giovani e le scienze 2022 – Lista delle premiazioni.
Premiazioni/Awards: 11 aprile 2022 = I vincitori del 33° Concorso europeo “I giovani e le scienze”.
Reports 2022: 7 aprile 2022 = Le multinazionali industriali mondiali fra pandemia e guerra. By Mediobanca.
Notizie: 6 aprile 2022 = Italian Maintenance Manager Award - 3a edizione. By A.I.MAN.
Zoom: 5 aprile 2022 = Sostenibilità sanitaria. Di Pietro Vigorelli.
Reports 2022: 4 aprile 2022 = Climate Change 2022 (WG3). By Intergovernmental Panel on Climate Change (IPCC).
Notizie: 2 aprile 2022 = I  giovani e le scienze – 2022 – 33a edizione. By F.A.S.T.
Homepage collection: 1° aprile 2022 = Fiore di Marte. Di Paolo Lutteri.



1° maggio 2022
Manutenzione olotrasportata.
Straordinario intervento di ‘manutenzione’ sanitaria a bordo della Stazione Spaziale Internazionale, che viaggia a 28.000 km/ora a 400 km di distanza dal suolo terrestre. L’8 aprile scorso la NASA ha comunicato che l’8 0ttobre 2021 il chirurgo di volo della NASA Dr. Josef Schmid, il partner industriale di AEXA Aerospace Fernando De La Pena Llaca e le loro squadre sono stati i primi esseri umani "oloportati" dalla Terra nello spazio. Durante quasi due anni di pandemia di COVID-19, la crescita della telemedicina e dei nuovi modi di raggiungere le persone è cambiata e si è sviluppata. Utilizzando la fotocamera Microsoft Hololens Kinect e un personal computer con software personalizzato, l'astronauta dell'Agenzia spaziale europea Thomas Pesquet ha avuto una conversazione bidirezionale con immagini dal vivo di Schmid e De La Pena collocate nel mezzo della Stazione Spaziale Internazionale. Questo è stato il primo contatto diretto di olotrasporto dalla Terra nello spazio. Olotrasporto è un tipo di tecnologia di acquisizione che consente di ricostruire, comprimere e trasmettere in tempo reale modelli 3D di alta qualità di persone. Se combinato con display di realtà mista come HoloLens, consente agli utenti di vedere, ascoltare e interagire con i partecipanti remoti in 3D come se fossero effettivamente presenti nello stesso spazio fisico. L’olotrasporto è in uso almeno dal 2016 da Microsoft, ma questo è il primo utilizzo in un ambiente così estremo e remoto come lo spazio. Le immagini delle persone sulla Terra vengono oloportate nello spazio e le immagini degli astronauti possono tornare sulla Terra. E’ una tecnologia da utilizzare per conferenze, interviste, interventi di manutenzione e anche per portare turisti sulla stazione spaziale a visitare gli astronauti. Il passo successivo è quello di combinare l'olotrasporto con la realtà aumentata, per abilitare veramente il tele-mentoring. E’ così possibile portare il miglior istruttore o il progettista o il tecnico di manutenzione più esperto proprio accanto a chi ha problemi da risolvere. Le applicazioni dirette sono innumerevoli anche qui sulla Terra. Che si tratti di altri ambienti estremi come l'Antartide, piattaforme petrolifere offshore o teatri operativi militari, questo tipo di tecnologia può aiutare le persone in tali situazioni a comunicare, riunendo le persone indipendentemente dalla distanza o dalle sfide ambientali.
   Paolo Lutteri
Direttore Centro Documentazione Formazione Fondazione Salvetti

Nell’immagine: i membri del team di Holoportation sono visti proiettati virtualmente sulla Stazione Spaziale Internazionale, 8 ottobre 2021. Da sinistra ci sono Andrew Madrid, Dr. Fernando De La Pena Llaca, RIhab Sadik, Dr. Joe Schmid, Kevin Bryant, Mackenzie Hoffman, Wes Tarkington. Crediti: Thomas Pesquet, astronauta dell'ESA (Agenzia Spaziale Europea). https://www.nasa.gov/feature/innovative-3d-telemedicine-to-help-keep-astronauts-healthy

Come una biblioteca, le pagine di questo sito vogliono contribuire allo sviluppo sostenibile della società umana, offrendo strumenti di conoscenza e di formazione tecnologica e scientifica per contribuire al progresso e per la cultura della migliore manutenzione della produzione industriale e dei servizi commerciali.

May 1st, 2022
Holoported maintenance.
Extraordinary health 'maintenance' intervention on board the International Space Station, which travels at 28,000 km/hour 400 km away from the Earth. On April 8, NASA announced that on October 8, 2021, NASA flight surgeon Dr. Josef Schmid, AEXA Aerospace industrial partner Fernando De La Pena Llaca and their teams were the first "holoported" humans. from Earth into space. During the nearly two years of the COVID-19 pandemic, the growth of telemedicine and new ways of reaching people has changed and developed. Using the Microsoft Hololens Kinect camera and a personal computer with custom software, European Space Agency astronaut Thomas Pesquet had a two-way conversation with live images of Schmid and De La Pena placed in the middle of the International Space Station. This was the first direct holotransport contact from Earth into space. Holotransport is a type of capture technology that allows high-quality 3D models of people to be reconstructed, compressed and transmitted in real time. When combined with mixed reality displays such as HoloLens, it allows users to see, hear and interact with remote participants in 3D as if they were actually present in the same physical space. Holotransport has been in use at least since 2016 by Microsoft, but this is the first use in an environment as extreme and remote as space. Images of people on Earth are holoported into space, and images of astronauts can return to Earth.
It is a technology to be used for conferences, interviews, maintenance interventions and also to bring tourists to the space station to visit the astronauts. The next step is to combine holotransport with augmented reality, to truly enable tele-mentoring. It is thus possible to bring the best instructor or designer or the most experienced maintenance technician right next to those who have problems to solve.
Direct applications are innumerable even here on Earth. Whether it's in other extreme environments like Antarctica, offshore oil rigs, or military operating theaters, this type of technology can help people in such situations communicate, bringing people together regardless of distance or environmental challenges.
   Paolo Lutteri
Director of the Salvetti Foundation Documentation Education Center

On the image: Holoportation team members are seen projected virtually on the International Space Station, Oct. 8, 2021. From left are Andrew Madrid, Dr. Fernando De La Pena Llaca, RIhab Sadik, Dr. Joe Schmid, Kevin Bryant, Mackenzie Hoffman, Wes Tarkington. Credits: ESA (European Space Agency) astronaut Thomas Pesque. https://www.nasa.gov/feature/innovative-3d-telemedicine-to-help-keep-astronauts-healthy


Like a library, the pages of this website want to contribute to the sustainable development of human society, offering tools for knowledge and technological and scientific education, in order to support the progress and culture of the best maintenance of industrial production and commercial services.

Nel video, Stefano Salvetti, Presidente della Fondazione Salvetti, ne illustra nell'intervista la missione e le attività


In the video, Stefano Salvetti, President of the Salvetti Foundation, talks about its mission and activities.