2021*****

.  

ULTIME INFORMAZIONI PUBBLICATE / LATEST INFO ONLINE ON THIS SITE
Non ci sono link dalla Home Page. Vai nella barra laterale di sinistra e clicca sul nome della sezione segnalata.
There is no link from the home page. Go to the left sidebar and click on the name of the marked section.

Media News: 6 maggio 2021 = Riconoscimento facciale - Artificiali per l'antropocene - Programmi tv intelligenti.
Home Page: 1° maggio 2021 = Intelligenza. Di Paolo Lutteri
Reports 2021: 27 aprile 2021 = Data for better lives. By The World Bank.
Reports 2021: 22 aprile 2021 = State of the global climate 2020. By Organizzazione meteorologica mondiale.
Notizie: 20 aprile 2021 =  2a Edizione Italian Maintenance Manager Award
Reports 2021: 15 aprile 2021 = Nature-based solutions in Europe . By European Environnement Agency.
Premiazioni/Awards: 12 aprile 2021 = Premiazione Giovani Scienziati 2021.
I giovani e le scienze: 12 aprile 2021 = Tutti i premi e i vincitori del Concorso 2021.
Reports 2021: 7 aprile 2021World Economic Outlook. By International Monetary Fund.
Home Page: 1° aprile 2021 = Unica Terra. Di Paolo Lutteri


1° maggio 2021
Intelligenza
Profumo di desideri di benessere. “Sono certo che l’onestà, l’intelligenza, il gusto del futuro, prevarranno sulla corruzione, la stupidità e gli interessi costituiti”. Ben scolpite parole del Presidente del Consiglio dei Ministri della Repubblica Italiana, Mario Draghi, per avviare il rinnovamento economico del Paese. Naturalmente questo augurio vale anche per le imprese non italiane, multinazionali del tech e no, e anche per le istituzioni e i governi di tutti i Paesi del mondo. Mi sembra che ne abbiano bisogno in tanti …
E’ il segno di voler realizzare una causa comune, pulita. Ci vuole intelligenza e se non basta quella umana, ben venga quella artificiale (che ha comunque sempre origine umana ma in qualche modo, se controllata, è vaccinata contro i virus della corruzione, della stupidità, dei privilegi, degli interessi di parte).
Su questo argomento l’Unione Europea, nella persona del Commissario Europeo per la Concorrenza, Margrethe Vestager, ha presentato qualche giorno fa un Piano di regole, (https://digital-strategy.ec.europa.eu/en/library/proposal-regulation-laying-down-harmonised-rules-artificial-intelligence-artificial-intelligence) a favore della trasparenza e della protezione della privacy. No agli algoritmi che manipolano il comportamento umano, che sfruttano le informazioni sugli individui, compreso quelli che favoriscono la formazione di un credito sociale, che effettuano valutazioni di merito creditizio e si sostituiscono a delibere della magistratura. Il documento strategico è rivolto ai Governi nazionali che potranno discuterlo, integrarlo o modificarlo nei dettagli, ma intanto la base etica è definita. Il quadro giuridico europeo è un buon punto di partenza democratico per un futuro nel quale l’automazione e la cibernetica saranno attori fondamentali del progresso tecnologico. In sostanza l’intelligenza artificiale non potrà opporsi al libero arbitrio delle persone e non potrà operare con rischi inaccettabili, ovvero di minaccia alle persone stesse. I settori di applicazione nei quali controllare adeguatamente l’intelligenza artificiale sono molteplici: trasporti, istruzione, medicina, occupazione-lavoro, servizi di sorveglianza, gestione di mercati, rapporti personali. Un campo di lavoro vasto e delicato sul quale non mancheranno commenti, diatribe, suggerimenti, estensioni, integrazioni, riduzioni, resilienze, critiche e plausi.
Con un po’ di ritardo ma finalmente nelle istituzioni internazionali qualcosa si è mosso e gli interessi economici di parte che sono stati molto aggressivi nel mondo digitale, approfittando dell’inerzia e della pavidità (se non della corruzione e della stupidità) troveranno un banco di contrasto più solido. Ci voleva un po’ di manutenzione giuridica!
    Paolo Lutteri
Direttore Centro Documentazione Formazione Fondazione Salvetti

.

Come una biblioteca, le pagine di questo sito vogliono contribuire allo sviluppo sostenibile della società umana, offrendo strumenti di conoscenza e di formazione tecnologica e scientifica per contribuire al progresso e per la cultura della migliore manutenzione della produzione industriale e dei servizi commerciali.


May 1st, 2021
Intelligence
Perfume of well-being desires. "I am sure that honesty, intelligence, a taste for the future will prevail over corruption, stupidity and vested interests". Well-carved words of the President of the Council of Ministers of the Italian Republic, Mario Draghi, to start the economic renewal of the country. Of course, this wish also applies to non-Italian companies, tech and non-tech multinationals, and also to institutions and governments in all countries of the world. It seems to me that many need it ...
We want to create a common cause, with cleaning. Intelligence is needed and if human intelligence is not enough, artificial intelligence is welcome (which in any case always has human origin but in some way, if controlled, is vaccinated against the viruses of corruption, stupidity, privileges, partisan interests).
On this topic the European Union, in the person of the European Commissioner for Competition, Margrethe Vestager, presented a plan of rules a few days ago,
(https://digital-strategy.ec.europa.eu/en/library/proposal -regulation-laying-down-harmonized-rules-artificial-intelligence-artificial-intelligence)
in favor of transparency and protection of privacy. No to algorithms that manipulate human behavior, that exploit information on individuals, including those that favor the formation of a social credit, that carry out creditworthiness assessments and take the place of judicial decisions. The strategic document is addressed to the national governments that will be able to discuss, integrate or modify it in detail, but in the meantime the ethical basis is defined. The European legal framework is a good democratic starting point for a future. Automation and cybernetics will be key players in technological progress. Then, the artificial intelligence will not be able to oppose the free will of people and will not be able to operate with unacceptable risks, or a threat to the people themselves.
The fields of application for the properly control of artificial intelligence are many: transport, education, medicine, employment-work, surveillance services, market management, personal relationships. A wide and delicate field of work: there will be comments, diatribes, suggestions, extensions, additions, reductions, resilience, criticisms and applause.
With a little delay but finally in international institutions something has moved and the partisan economic interests that have been very aggressive in the digital world, taking advantage of inertia and timidity (if not corruption and stupidity) will find a bench of firmer contrast. It took some legal maintenance!
   Paolo Lutteri
Director of the Salvetti Foundation Documentation Education Center

.

Like a library, the pages of this website want to contribute to the sustainable development of human society, offering tools for knowledge and technological and scientific education, in order to support the progress and culture of the best maintenance of industrial production and commercial services.

Nel video, Stefano Salvetti, Presidente della Fondazione Salvetti, ne illustra nell'intervista la missione e le attività


In the video, Stefano Salvetti, President of the Salvetti Foundation, talks about its mission and activities.

Content not available.
Please allow cookies by clicking Accept on the banner